Crea sito

Esclusa di Denise Prencipe

Esclusa

di

Denise Prencipe

Esclusa di Denise Prencipe

Titolo: Esclusa

Autore: Denise Prencipe

Editore: self

Genere: autobiografico

Prezzo ebook: kindleunlimited

Prezzo cartaceo: 6,76 € Amazon

 

 

Sinossi:

E’ brutto e mortificante sentirsi diversi, diversi dagli altri, definiti meno importanti. Soprannomi e azioni stupide ed offensive in grado di ferirti fino in fondo, al punto da togliere il respiro! Una storia di bullismo scritta da una ragazzina di 12 anni che è caduta ma ha trovato la forza di rialzarsi… in un mondo multietnico diciamo sì al diverso, sì al cambiamento, sì alla famiglia, sì al gruppo e all’amicizia, ma quella vera… quella che ti piega, sì, ma dalle risate!

 

recensione passionelibroblog

 

Sebbene sia stata molto esplicita per quanto riguarda la richiesta di recensione, (dovete mandare una sinossi, se siamo interessati all’opera vi chiederemo NOI di inviarci il romanzo) mi sono trovata tra l’email il racconto breve chiamato: “Esclusa” di Denise Prencipe. Una brevissima storia, e meno male, che tratta il delicato tema del bullismo.

Di solito scarto a priori chi non segue il regolamento, ma, essendo da poco uscita la doppia recensione su: “13 reasons why”, ho pensato che, dato l’interesse generale sul tema del bullismo, potessi fare un eccezione e dare una possibilità a questa storiella di appena trentaquattro pagine. Così ho fatto e, con il senno di poi mi chiedo: “perché l’ho fatto?”

passionelibroblog

Oltre a presentare una miriade di lacune stilistiche, molteplici imprecisioni per quanto riguarda la timeline della storia, e alcuni errori grammaticali, il racconto non lascia nulla. Non è un percorso evolutivo del personaggio che ci porta a una riflessioni sul bullismo. Ma vista la giovane età della ragazza, posso anche capire perché la storia pecchi così vistosamente, non è né una scrittrice né aspirante tale. Io posso capire che la bambina abbia voluto esorcizzare il dolore scrivendo quanto accadutole, ma non il motivo della pubblicazione. Io suppongo che questa signora (la madre di Denise) non segua il mio blog, altrimenti saprebbe quanto io sia dannatamente esigente, spulcio il testo alla ricerca di un messaggio, leggo tentando di capire dove l’autore voglia portarmi con la sua riflessione, supponendo che stia provando a portarmi da qualche parte. Capisco che Denise è una bambina ma se dovessi consigliare una storia sul bullismo di certo non consiglierei: “Esclusa”.

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.