Crea sito

Visione oltre la soglia: Vol. 2 di Fabio Bella

Visione oltre la soglia: Vol. 2

di

Fabio Bella

 

L’ultima recensioni che feci, (prima della chiusura del blog) fu per Fabio Bella e il romanzo: “il sognatore dell’altrove” e, per ironia della sorte, mi ritrovo a ricominciare proprio da lui. Questa volta vi parlo di “Visioni oltre la soglia”.

 

 

Era giugno quando Fabio Bella mi scrisse chiedendomi di recensire la sua ultima fatica. Ma il mio blog era fermo da mesi e io ero troppo impegnata a stare dietro a una ventina di marmocchi urlanti così, a malincuore, gli dissi che non lo potevo accontentare. Fabio, però, è un tipo tosto e abbastanza sicuro di sé da ripropormi (diversi mesi più tardi) di recensire: “Visioni oltre la soglia”. Questa volta accetto spinta dalla nostalgia dei tempi andati quando, senza peli sulla lingua, dicevo quello che pensavo delle tante cagate che mi proponevano da leggere, (lo ammetto ho più nemici io di Kim Jong-un).

Ma basta parlare di me, troppe arie mi fanno ammalare. Piuttosto occupiamoci dell’intrepido Fabio Bella che con indomito coraggio mi invia il PDF del suo romanzo. Genere horror e qui la dice lunga sul tipo di persona che è Fabio. Io sono cresciuta leggendo i libri di E.A. Poe e Stephen King, perciò quando leggo un horror, io voglio “l’Horror” (con la H maiuscola perché sono very british). «E Fabio?» vi chiederete o, forse, non ve lo state domandando ma fa lo stesso perché ve lo dico lo stesso. Mi ha dato esattamente quello che volevo. Well done, broh!

 

 

Sinossi:

«Due volti, due vicende per una stessa storia.» «La Casa Perduta nel tempo» Bramosia, ingordigia, rimpianto: cosa può spingere Maggie Storm, perito d’arte e antiquariato, a cadere in una spirale impetuosa che la porterà oltre i confini della logica, dove la linea che separa la vita dalla morte è sottilissima? Maggie non sa ancora cosa l’attende dietro a un normalissimo incarico di lavoro. Lo scoprirà presto e a proprie spese ne La Casa perduta nel tempo. La Casa Perduta nel Tempo della serie Oltre la Soglia è il prequel de La Camera delle 32 Porte. «La Camera delle 32 porte» Jesse Storm, scrittore di successo, sulle tracce degli indizi lasciati dalla moglie Maggie, finisce per trovare un agghiacciante compromesso al destino che la vita crudelmente gli ha riservato. Quando i sogni si mischiano alla realtà e tutto diventa spaventoso, Jesse non esiterà a varcare i limiti pur di ritrovare Maggie, anche se questo percorso lo porterà a perdersi in luoghi oscuri. La Camera delle 32 Porte della serie Oltre la Soglia è il sequel de La Casa perduta nel Tempo. Visioni Oltre la Soglia comprende i racconti La Casa Perduta nel Tempo e La Camera delle 32 Porte ed è il secondo volume della serie Oltre la Soglia. La stessa serie comprende anche Il Sognatore dell’Altrove.

 

 

Mie impressioni personali:

Non vogli dilungarmi troppo sul fatto che Fabio Bella sa scrivere BENE in italiano perché do per scontato che uno scrittore lo sappia fare. Non sono una “gramma-nazi” (parola che gira sul web) e chiudo un occhio quando autori emergenti commettono degli errori poiché si trovano anche in romanzi super conosciuti di autori super famosi. (Non sto giustificando l’ignoranza però o si bacchettano tutti, autori famosi e non, o si chiude sempre un occhio). Lo stile di Fabio Bella come vi ho detto nell’altra recensione che troverete qui è ottimo. Quello che mi piace di lui è la capacità, proprio come un ragno, di tessere i fili in modo che alla fine della storia tutto abbia un senso logico. Ho letto questo romanzo con l’intenzione di trovare l’autore in fallo. Appuntavo passaggi che Fabio lasciava in sospeso per vedere se alla fine si ricordava di tornare su quel particolare per spiegarlo e… Lo ha fatto. Il mio tentativo di distruggerlo è fallito, perché Fabio Bella sa scrivere, anzi, per essere più precisi, Fabio Bella sa creare storie. Perché chiunque sa scrivere, in pochi sanno scrivere bene, ma sapere creare le storie è ciò che fa di una persona uno scrittore. Leggete i libri di Fabio Bella, parlate dei libri di Fabio Bella, consigliate i libri di Fabio Bella, supportate i libri di Fabio Bella.

Se vi ho convinto a dargli una chance cliccate qui e buona lettura.

 

 

Nota per l’autore:

 

Al personaggio di Maggie Storm manca un po’ di introspezione, si fatica a comprendere le motivazione che la spingono a compiere un gesto tanto estremo.

 

 

 

 

 

 

, , , , ,

I commenti sono chiusi.