Crea sito

Il traghettatore di William Peter Blatty

Il traghettatore

di

William Peter Blatty

il traghettatore

Autore: William Peter Blatty

Titolo: Il Traghettatore

Editore: Fazi

Genere: Horror

Prezzo ebook: Kindleunlimited

Prezzo cartaceo: 4,45€ Amazon Prime

 

Sinossi:

Joan Freeboard è una donna di successo, uno dei migliori agenti immobiliari di New York. Tra le mani ha un affare che le potrebbe fruttare un enorme guadagno: la vendita di Elsewhere. una villa degli anni Trenta posta su una boscosa isola sul fiume Hudson. L’unico ostacolo all’impresa è la fama sinistra che circonda la casa, nota per essere infestata da inquieti e insidiosi spiriti maligni. Ma Joan ha un piano. Invitare per un breve soggiorno nella villa un esperto di fenomeni paranormali, una celebre sensitiva e un amico scrittore assai scettico cui spetterà il compito, una volta rientrato, di pubblicare un reportage della visita per sfatare le leggende che avvolgono Elsewhere. Una serie di segnali, però, comincia presto ad allarmare il gruppo: cosa sono quei rumori che, come nelle più classiche storie di fantasmi, echeggiano tra le pareti? I due sacerdoti che si aggirano per i corridoi sono o no un’allucinazione? Com’è possibile che ogni comunicazione col mondo esterno risulti impossibile? E dov’è finito poi il profilo di Manhattan, sull’altra riva del fiume? Tra schianti improvvisi e flebili mormorii, la villa rivela a poco a poco un passato rimosso, mentre un crescente terrore s’impadronisce dei suoi ospiti.

 

recensione passionelibroblog

 

Per chi non lo sapesse William Peter Blatty è l’autore del famosissimo romanzo: “L’esorcista” perciò non c’è da meravigliarsi se è in grado di spaventare le persone come pochi altri autori sanno fare e ve lo dice una fan di Stephen King. Eppure nemmeno lo stesso King con libri come: “Shining” o “It” è riuscito a farmi cagare sotto dalla paura al punto tale di non voler proseguire la lettura.

Blatty può!

Quello che ho amato di questa storia è: che oltre ad avere alcuni elementi tipici dell’horror come ad esempio: la casa abbandonata, le voci, i strani suoni, le sedute spiritiche e tanto altro, possiede tutto un mistero da svelare che non solo vi catturerà’, (troppe cose strane accadono in quella casa) ma non vi deluderà. Il finale infatti è così sorprendente e geniale da farvi sentire pienamente soddisfatti di quanto avete appena letto, come se aveste concluso un pranzo gustoso con un dessert degno di nota. ( Sì, sono a dieta) Scherzi a parte un horror bellissimo che non può e non deve mancare nelle librerie dei fan del genere.

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.